La playlist della mia adolescenza

Da ragazzina ero musicalmente confusa: non capivo cosa mi piacesse davvero, riguardo la musica contemporanea, e seguivo quello che programmi come Top of the Pops proponevano.
Ho iniziavo con le trashissime Spice Girls, sono passata a ogni genere di boy band ispirata ai Take That, sono approdata infine al rock nei suoi sottogeneri punk/goth: il punk e il goth sono rimasti, anzi a loro si sono aggiunti il metal e il symphony di cui vi parlerò prossimamente.

error: