In arrivo “Perché la notte appartiene a noi” di Amabile Giusti

Perché la notte appartiene a noi è il nuovo romanzo di Amabile Giusti, autrice di cui vi ho parlato molte volte nei miei post: ma è anche una collega, un’amica. Una scrittrice con immensa empatia. 

Dovremo ancora aspettare un mese e poco meno: ma, le opere della Giusti, valgono l’attesa… No?

 

Non aggiungo nulla su Mira e Kade, posso dirvi, però, che mi hanno appassionata dalla prima all’ultima pagina, tra il freddo dell’Alaska e il caldo di baci inaspettati. Sono una coppia fenomenale, credetemi sulla parola, almeno fino al 22 maggio!
Vi lascio a un breve estratto, sgraffignato dalla pagina dell’autrice, e alla scheda del libro.

 

Aveva lunghi capelli castani, uno spesso strato di barba, un naso che sembrava essere stato preso a cazzotti non una volta soltanto, e labbra prodigiosamente carnose. Non che quelle labbra gli conferissero una bellezza delicata: la parola delicatezza non doveva essere stata proprio inventata nel suo mondo, o forse si era estinta quando era bambino. Ammesso che fosse stato bambino. Non riusciva a pensare a nulla di meno abbinato a quella figura poderosa dell’esistenza di un’infanzia. Forse era per questo che la incuriosiva tanto: non perché fosse bello, ma perché sembrava cattivo.

 


 

Titolo: Perché la notte appartiene a noi
Autore: Amabile Giusti
Editore: Amazon Publishing
Prezzo: € 4,99 – € 9,99
Pagine: 300

DISPONIBILE DAL 22 MAGGIO! 

L’inverno in Alaska è spietato: lo sa bene la giovane Mira Kendall che non si è mai allontanata da Noweetna, un villaggio di trecento anime. Per affrontare il buio perenne di quelle latitudini, la ragazza si è creata un piccolo mondo interiore ricco di luce: legge tantissimo, colleziona fiocchi di neve e sogna di vivere un grande amore romantico.
L’arrivo di Kade scuote ogni suo equilibrio. Lui è un trentenne tanto bello quanto inquietante: ha i capelli lunghi, un occhio verde e uno nero, strani tatuaggi perfino sul viso e sulle mani, e un pessimo carattere. Non socializza con nessuno, vive da solo su una vecchia barca arenata e nasconde di sicuro un terribile segreto.
Impossibile per loro non incontrarsi, così com’è impossibile per Mira non trovarsi combattuta fra due emozioni opposte. Una parte di sé disapprova Kade per i suoi modi sgarbati, e l’altra è irresistibilmente attratta dal suo fascino feroce e dal mistero che lo avvolge.
Lentamente, l’iniziale reciproca antipatia si trasforma in un sentimento inatteso, tanto profondo da travolgerli entrambi. Ma Kade ha troppe cose da nascondere. Quando il suo passato torna a minacciarlo, diventa necessario fare una scelta dolorosa che potrebbe separarli per sempre.
Una storia passionale e sensuale sullo sfondo di una terra selvaggia, fra due anime più affini del previsto, dapprima ostili, dubbiose, rabbiose, e poi follemente bisognose, gelose e affamate d’amore.

 


 

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: