Le ricette di «Una mamma per amica»: tre curiosità

«Cosa ci fa Rosy con il libro Le ricette di “Una mamma per amica”?» si chiederanno le persone che mi conoscono e mi seguono sul blog, sapendo quanto io sia una schiappa in cucina…
Be’, è la stessa domanda che mi son fatta, quando la Leone Editore mi ha proposto di partecipare al suo evento promozionale, poco prima di confessare alla redazione che – ahimè! –  non so cucinare e che di cucina – altro ahimè! – me ne intendo ben poco.
Qual è stata perciò la risposta della casa editrice?
«Allora sarà la volta buona per far pace con i fornelli e, poi, invitare il nostro staff per una cena da te preparata.»
Fu così che mi incastrarono, tra farina e burro, affinché vi parlassi di un ricettario coloratissimo, molto molto goloso, e con tre curiosità che lo rendono unico nel suo genere…


 

 
1. Ogni ricetta inizia con un riferimento a una delle puntate di Una mamma per amica.
Non c’è dolcetto, cocktail o zuppa che non sia accompagnato da un aneddoto sul telefilm: se nominiamo i muffin al limone con semi di papavero, Kristi Carlson ci racconta che Sookie ne aveva creato una sua variante, magari adatta a un brunch con della musica classica di sottofondo e un bicchiere di mimosa in mano; se invece ci imbattiamo nei funghi ripieni, l’autrice ci rammenta come Lorelai e Rory spesso fantasticassero sulle feste preparate dai Gilmore Senior, alle quali questo sfizioso manicaretto non mancava mai.

2. Contiene la ricetta di una torta nuziale.
La prima volta che ho notato la torta nuziale al cioccolato fondente e marshmallow, sono rimasta più che sorpresa, poiché non mi aspettavo minimamente una tale proposta in un ricettario.
Conscia però della mia inettitudine culinaria, ho consultato quelle mie amiche che di cucina ne sanno una più del diavolo e, a quanto pare, al loro avviso – non soltanto quindi al mio! –, è qualcosa di particolare e poco visto in altre opere del genere.
Altro punto a favore de Le ricette di “Una mamma per amica”: poi, lo ammetto, i marshmallow in una torta nuziale sono davvero anticonformisti e a me, l’anticonformismo, piace al quadrato!

3. Kristi Carlson abita vicino agli studi della Warner Bros.
L’autrice, con precisione, vive tra il set principale della serie Una mamma per amica e il Warner Ranch, dove sono state girate le scene del Dragonfly Inn.
Inoltre – beata lei! – è stata invitata a prendere parte, come spettatrice, ad alcune riprese: immaginatevi adesso seduti tra il regista e il produttore esecutivo, mentre Lorelai e Luke battibeccano, mentre il vostro cuore sta per esplodere, mentre ciò vi sembra talmente un sogno che vi vien voglia di pizzicarvi una guancia…
Insomma: chi, meglio di una fan come noi, poteva rendere quest’opera tanto speciale?
Di pagina in pagina, difatti, tra ricette di tutti i tipi e aneddoti di tutti i tipi, si respira l’atmosfera del set e della passione di coloro che amano Una mamma per amica in ogni sua sfaccettatura.

 


 

Titolo: Le ricette di «Una mamma per amica»
Autore:
Kristi Carlson
Editore: Leone Editore
Prezzo: € 19,90
Pagine: 288

Ricette di ogni genere, dai drink di Emily Gilmore ai dolci di Sookie, dagli hamburger di Luke all’amato caffè di Lorelai e Rory, uscite direttamente dalla serie cult in tutto il mondo. Le ricette di Una mamma per amica è nato come un progetto finanziato online, e la raccolta di fondi è stata chiusa in meno di un mese. Pubblicato a ottobre 2016 negli Stati Uniti, il libro ha venduto già più di centomila copie in America, e un’edizione tedesca è in programmazione.

 


LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: