Manga: Card Captor Sakura Clear Card 1

Tornare indietro nel tempo si può. Basta prendere in mano un manga, sfogliare le sue pagine, ricordare una storia che ti ha fatto compagnia nell’infanzia (o nella pre adolescenza nel mio caso).

Era il 1999 quando in Italia andava in onda la primissima puntata di Pesca la tua carta Sakura, un anime fantasy con personaggi giovanissimi, momenti sia esilaranti sia profondi, ed era subito diventato il mio anime preferito.

 

Perciò dalla TV alla carta il salto è stato breve, anche se a volte beccare un albo in fumetteria era una maratona che mi faceva sudare più di sette camice: era un’altra epoca, Internet non si usava come adesso e ordinare online era un miraggio. Per questo non sono mai riuscita a leggerlo da ragazzina, ma a recuperarlo da adulta. Sempre elettrizzata, sempre curiosa, anche se a vent’anni ero un po’ più disillusa e molto meno adolescente piena di sogni. Ed è questo che l’opera delle Clamp (ovvero Nanase Ōkawa, Mokona, Tsubaki Nekoi e Satsuki Igarashi) dà: dà sogni alle vecchie e nuove generazioni con un capitolo inedito delle peripezie di Sakura e dei suoi amici. Altre avventure, altre difficoltà, altre emozioni da affrontare, tutto diverso e uguale ad anni e anni fa. Per noi e per i nostri compagni d’inchiostro, per noi e per chi mai ha letto nemmeno una pagina dell’opera delle Clamp.
Il loro stile è ineguagliabile. Delicato e deciso allo stesso tempo, aulico oserei, con quei tratti setosi alla vista, morbidi, che non stufano e che ti imprigionano nella loro magia di disegno in disegno, di dialogo in dialogo: perché Nanase Ōkawa, Mokona, Tsubaki Nekoi e Satsuki Igarash sono delle maestre in quello che fanno e hanno resto Card Captor Sakura Clear Card un gioiello grazie alla loro esperienza maturata nel tempo.
Il tempo le ha cambiate e non le ha cambiate, il tempo mi ha preso il cuore e mi ha riportato a quei venti minuti trascorsi davanti alla TV e ai pomeriggi infiniti tra le poche fumetterie della mia città per scovare il nuovo volumetto di Sakura.
Io della storia di Card Captor Sakura Clear Card vi dico poco e niente: bisogna leggerla, bisogna ritrovarla o conoscerla per la prima volta, sarebbe inutile e deleterio farvene un riassunto, per questo spero che le mie parole – fatte di malinconia ed entusiasmo per questo ritorno al passato – vi porti a esclamare: «Be’, al primo volumetto darei un’occasione!», fidandomi della mie parole sempre sincere.

 


 

Titolo: Card Captor Sakura Clear Card
Autore: Clamp
Editore: Star Comics
Prezzo: € 4,50
Pagine: 160

Tornano le avventure di Sakura, uno dei personaggi più amati tra quelli partoriti dalle poetiche menti delle CLAMP, in un nuovo arco narrativo in cui la nostra eroina dovrà affrontare una serie di nuove ed emozionanti sfide!
Aprile, i ciliegi sono in piena fioritura. Sakura è ormai in prima media, ha ritrovato il suo adorato Syaoran e i due vanno a scuola insieme. Un giorno però, dopo essersi risvegliata da un sogno misterioso, scopre che alle sue carte è successo qualcosa di strano…

 


PRODOTTO RICEVUTO DA STAR COMICS

 

FAQ

  • Card Captor Sakura Clear Card è ancora in corso in Giappone? Sì, lo è.
  • Dove posso acquistare il primo volumetto? Sul sito dell’editore o in fumetteria.
  • Quando verrà pubblicato il prossimo volumetto? Il 21 agosto.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: