• Schermata 2017-11-16 alle 11.18.38
  • Foto 04-11-17, 14 34 49
  • Foto 05-11-17, 01 10 41
  • 23331263_1709596632407739_3570031553207805467_o
  • Foto 04-11-17, 17 10 53
  • Foto 04-11-17, 13 41 13
  • 23168043_1955783331304139_4708375634396196770_n
  • Foto 05-11-17, 01 10 59

Noi del Just Bookclub

Ho sempre sognato di far parte di un club del libro, come quelli che spesso si vedono nei film d’oltreoceano, con un romanzo di cui parlare e un tè (o un cocktail, perché no!) da sorseggiare.
Ho sempre sognato di poter incontrare altri lettori, incontrare e scontrarmi con altri punti di vista, ma non è mai accaduto.
Perciò, sei mesi fa, mi son detta «Se Maometto non va dalla montagna, la montagna va da Maometto!» e ho scritto un post su Facebook nel quale urlavo questo mio desiderio… Qualche giorno dopo, non ero la sola a urlare lo stesso desiderio, ed è nato così il nostro club del libro: tra sondaggi, qualche risata, composto da tante ragazze e qualche ragazzo divisi dallo Stretto e chilometri di autostrada.
C’è Palermo, Catania, Messina e Reggio nel Just Bookclub.
C’è chi scrive romanzi, chi parla di romanzi nei propri blog, c’è chi legge e basta, c’è chi fa altro e altro ancora. Siamo diversi, siamo tanti – circa venti! – e abbiamo una carica incredibile.

Il Just Bookclub nasce dalla voglia di vivere a tuttotondo l’editoria, in rete o fuori rete, così da condividere piccoli grandi momenti di crescita personale e collettiva.

 

Due settimane fa, il vero primo incontro da club del libro, con Ragione e Sentimento come ospite d’onore.
Non poteva essere altrimenti, vero? Jane Austen è un’istituzione!
Marianne è stata la più quotata, Elinor un po’ meno, il comune affetto è andato all’affascinante colonello Brandon.
Abbiamo discusso dei pro e contro ­– per me solo pro, ma io non faccio testo! –, abbiamo discusso dello stile della Austen, dello schema narrativo da lei usualmente usato, abbiamo anche mangiato: perché non puoi venire in Sicilia e non sgranocchiare nulla!
Un’esperienza unica, un’esperienza che si ripeterà verso metà dicembre: data e libro ancora da stabilire, ma già siamo in gran fermento.
Ho tanti obiettivi per il 2018, tra i quali quello di espandere la rete del Just Bookclub verso il centro Italia e, perché no, anche al nord. Magari potremmo iniziare virtualmente e, poi, se tutto andasse per il meglio, organizzare un raduno e incontrare altri lettori e altre mille idee.
La montagna è andata da Maometto, certo, ma, senza i suoi compagni di avventura, il desiderio di un club del libro sarebbe rimasto solo un desiderio: perciò grazie grazie grazie.
I miei – i nostri! – sono piccoli passi verso qualcosa che può risvegliare Messina, questa terra disprezzata dagli stessi messinesi, ma che ha in sé tutta la bellezza del mondo.

 

  • Chiara (16 novembre 2017)

    È stata un’esperienza bellissima e non vedo l’ora di rifarla.
    Grazie per avermi reso partecipe di qualcosa di così bello!

    • Rosy Milicia (24 novembre 2017)

      Manca poco al secondo appuntamento: dicembre arriva presto! 🙂
      Grazie a te per aver aderito…

  • Hulda (17 dicembre 2017)

    Thanks for any other great article. Where else could
    anybody get that type of information in such an ideal manner of writing?
    I have a presentation next week, and I am on the search for such info.

    • Rosy Milicia (18 dicembre 2017)

      Writing is intuition and technique, above all experience.
      There are many books about it, but I think you learn to write by writing. 🙂
      Thanks for your comment!

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: