SalTo19 con Newton Compton: Incontri con l’editore (2° parte)

A CURA DI BEIRA RAVEN

 

Altro giro altra corsa: oggi vi facciamo vedere delle uscite che avverranno un pochino più in là, rispetto a quelle segnalate dell’articolo pubblicato qualche giorno fa (QUI per leggere il post), ma che avranno la capacità di farci salire l’adrenalina a mille.

Partiamo subito!

 

Transcend di Jewel E. Ann è il primo libro della serie Transcend Duet.
Una grave perdita colpisce il nostro protagonista, Nathaniel Hunt, lasciandolo solo a prendersi cura di un neonato di pochi mesi. Assumendo la tata di suo figlio, non sa che questa gli cambierà la vita.
Swayze Samuels è una ragazza semplice, che ha vissuto un’infanzia non convenzionale spinta da genitori che la consideravano una bambina prodigio. Galeotta fu la sala di attesa della psicoterapeuta che le fa incontrare dopo molti anni, una persona che non vedeva da quando era bambina.
Due personaggi che sembrano agli antipodi ma ognuno con le proprie ferite da sanare.
Goodreads gronda di stelle splendenti per questa lettura.

 

Throttle Me di Chelle Bliss, primo libro della serie Men of Inked. Ah, la dolce insegnante di matematica che si innamora di un tatuatore su una motocicletta! Un cliché? Possibile ma non ne avremo mai abbastanza!
Quando la giovane Suzy si ritrova sul ciglio della strada con la macchina bloccata, non sa davvero dove sbattere la testa se non continuare a chiedere aiuto al suo migliore amico, che però non risponde. Sarà il nostro protagonista Alpha a salvarla e a tirarla fuori dai pasticci.

 
 

Tycoon di Katy Evans, è il primo libro della serie Manhattan.
Katy Evans è ormai nota sugli scaffali delle librerie italiane per aver saputo creare personaggi veritieri e uomini Alpha tutti d’un pezzo. Ma questa volta si supera, infatti ci racconta la storia di una seconda opportunità che, si sa, ha tutto un altro sapore.
La nostra protagonista è una donna determinata, forte, a cui manca una sola cosa per raggiungere la vetta: un investitore. E per questo cerca aiuto in un suo vecchio compagno delle superiori: un ragazzo al tempo innamorato, di cui però lei non ricambiava il sentimento. Eppure ciò che la donna ritroverà non è il ragazzo di una volta, ma un uomo freddo e distaccato, da cui dipenderà la sua intera vita.

 

Two weeks notice di Whitney G. è uno standalone che sin dalla trama promette grasse risate. Sul serio. Ne sono rimasta incantata ad una prima lettura!
Cosa succede quando sei un’assistente disperata, pronta a dare le dimissioni da quel Belzebù del tuo capo, con la tua bella lettera di dimissioni in mano, ma scopri che non puoi? Perché la nostra protagonista, si rende conto che ci sono clausole all’interno del suo contratto che non le permettono di dare le dimissioni, se non con un gesto estremo. E da qui comincia il piano per farsi licenziare, per farsi detestare dal suo capo così tanto, che sarà lui stesso costretto a mandarla via.

 

Broken di J.L. Drake è il primo libro della trilogia Broken e racconta la storia di Savannah Miller, figlia del sindaco di New York. E ci racconta lei stessa la sua storia: la storia di una giovane ventisettenne rapita, torturata e poi soccorsa. La risalita verso la luce, la sua rinascita. La forza.
Un doppio POV che avrà la capacità di coinvolgere il lettore sin dalla prima riga, dalla prima pagina. Perché Broken ti catapulta in modo crudo nella realtà di Savannah e nell’umanità così semplice di Cole.

 
 
 

Show Me the Way di A.L. Jackson, primo libro della serie Fight for me, è un’altra storia di seconde possibilità in cui i due protagonisti sono spezzati, malinconici, distrutti. Una storia che arriva dritta al cuore, con un doppio POV fatto per entrare direttamente nella storia, nel vivo di una storia d’amore diversa dal solito.

 
 
 
 
 
 

Un’autrice italiana che in molte considerano una garanzia, torna a far sognare le sue lettrici attraverso la sua penna con una nuova lettura: Legati da un insolito destino di Patrisha Mar.
Con l’aria gelida dell’Alaska che aleggi durante la lettura, ci tuffiamo nella storia di Reesa e Cabe, legati sin dalla più tenera età. Ma la vita si sa, è imprevedibile, e Cabe va via per tornare forse, in circostanze tristi e malinconiche nella sua vecchia cittadina. Riuscirà Reesa a perdonare Cabe e a stargli vicino?

 
 

Gone di Deboarh Blandon è solamente la prima parte di tre romanzi.
Anche qui è il caso a metterci lo zampino. Una foto seminuda a uno sconosciuto non può rovinarla, ma il destinatario di quell’indirizzo è uno dei CEO più importanti del mondo e da quel momento la vita di Lilly Randall cambierà per sempre.

 
 
 
 
 


Quanto siete emozionate per queste uscite?
Fateci sapere se avete già letto in lingua originale uno di questi titoli!

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: