Salviette struccanti di Acqua alle Rose

«Salviettine struccanti con trama microvellutata. Detergono e struccano in modo efficace e delicato viso, occhi e labbra in un solo gesto», possiamo leggere sul sito di Acqua alle Rose, riguardo alle loro salviette struccanti adatte a tutti i tipi di pelle.  

Le uso da due o tre mesi perché…

 

√ Sono senza alcol.
√ Il tipo di tessuto non mi irrita la pelle.
√ Costano pochissimo: circa 2,50/3,30 €.

Acqua alle Rose è un brand che conosco da quando ero piccina: mia madre ha sempre adorato il tonico, credo il prodotto più noto, e oserei dire quasi iconico di Acqua alle Rose. Perciò, quando mi sono ritrovata davanti allo scaffale del supermercato, alla ricerca di qualcosa di nuovo tra numerosi marchi, pacchetti colorati, prezzi piccini e prezzi meno piccini, vedere il classico packaging blu di Acqua alle Rose è stato come fare un piacevole salto nel passato.
Ed eccomi qui, infatti, dopo mesi di utilizzo, a parlarvene.
Struccano alla prima passata – di make-up elaborati ne sono un’amante, lo sapete, quindi potete fidarvi! – e non irritano, parola di “portatrice fiera” di pelle
chiarissima e sensibile.
Le salviette hanno soprattutto un profumo gradevole, in quanto sono realizzate senza alcol, cosa che spesso invece viene adoperato. Avete presente quei profumi fortemente chimici? Ecco a voi uno dei motivi principali…
Le ho comprate svariate volte, come avrete ben compreso, essendocene venti pezzi in un singolo pacchetto, proprio perché rispondono alle mie esigenze: ovvero rimozione del trucco veloce e delicatezza.
Le consiglio e, se volete un risultato completo, potete usare anche l’acqua micellare priva di parabeni e saponi del medesimo brand.
Per me, ormai, i prodotti per il viso Acqua alle Rose sono l’immancabile coccola serale, prima di abbandonarmi tra le braccia di Morfeo. Non ne posso più fare davvero a meno, anche se in passato ho usato un altro marchio a cui, magari, in futuro, potrei dedicare un post.

 


Voi quali prodotti utilizzate per struccarvi?

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: