Torna Virginia Dellamore con “Di tutte le virtù”

“Amabile e Virginia da ora in poi insieme”, abbiamo potuto leggere alcune settimane fa sulla pagina di Amabile Giusti, ovvero due nomi importanti nell’editoria in rosa e un’unica penna. Un’unica penna capace di fare mangie con parole ed emozioni. 

Sarò un disco rotto, lo so, ma repetita iuvant e ve lo ripeto ancora una volta per non minare la mia integrità intellettuale (c’è sempre qualcuno che ne dubita, ahimè): la sottoscritta è amica di Amabile da anni e da anni sa che lei è Virginia.

 

E ho deciso di dedicare l’intera settimana bloggeriana alla sua nuova uscita, Di tutte le virtù, di cui venerdì troverete online la recensione in anteprima. 
Non vedo l’ora di parlarvene, mie care lettrici, perché sono mesi che ne attendo la pubblicazione (come di tutti i romanzi di Amabile/Virginia, d’altronde) e sono mesi che mi struggo nell’attesa: Prue e Terence hanno un’alchimia esplosiva fatta di contrasti, però… dovrete per il momento accontentarvi della trama.
Dalla mia bocca non uscirà più una sillaba fino al 19 aprile!

 


 

Titolo: Di tutte le virtù
Autore: Virginia Dellamore

Editore:
 More Stories
Prezzo: € 2,99 – € —
Pagine: —

DISPONIBILE DAL 22 APRILE 2019
GIÀ IN PREORDER SU AMAZON

Prudence Darcy non fa onore al proprio nome: è ribelle, caparbia, impulsiva e desiderosa di vivere intensamente. La madre fa di tutto per tenere a freno le sue stravaganze e ha imposto a lei e alla figlia maggiore, la dolce e bellissima Hope, di conquistare due facoltosi partiti e di fare due matrimoni eccellenti. Ma Prudence è anticonformista anche in questo: ben lontana dal temere la povertà e il disprezzo sociale, non desidera sposarsi per interesse e, anzi, non desidera sposarsi proprio. Il matrimonio, ne è certa, la priverebbe della libertà di cui ha bisogno più della stessa aria.
È con spirito spericolato, dunque, che Prudence si appresta ad affrontare la sua prima Stagione a Londra. Vuole divertirsi il più possibile, vedere luoghi nuovi e conoscere gente interessante, prima di tornare alla quiete del suo piccolo villaggio nel Derbyshire. Durante una festa in maschera ai Vauxhall Gardens, la sua fame di avventura pare trovare pane per i propri denti. Lì, infatti, incontra un uomo affascinante che la incuriosisce molto. Subito avverte una profonda affinità fra di loro: entrambi giovani, entrambi squattrinati, entrambi bisognosi di evadere da una vita di regole e rinunce. Se Prudence credesse al colpo di fulmine e non fosse scettica riguardo all’amore in generale, penserebbe quasi di aver perso la testa per il misterioso sconosciuto dagli occhi blu di cui conosce il nome, Lawrence, e poco altro. Ma Lawrence non è chi le ha detto di essere. Non si chiama neppure Lawrence, e non intende rivelare a nessuno la sua vera identità: quella di Lord Terence Auckland, un duca tutt’altro che povero, con molti ragionevoli motivi per voler mantenere l’anonimato.
Sullo sfondo di una Londra Regency allegra e gaudente, durante una primavera contraddistinta da imprevisti ora divertenti ora pericolosi, la storia di un legame inaspettato e inaspettatamente forte fra due anime più simili di quanto avrebbero mai immaginato.
Potrà, però, un’amicizia nata da una bugia trasformarsi in amore?

 


 

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: