Tutto quello che avreste voluto sapere su “Tentare di non amarti” e non avete mai osato chiedere

Tentare di non amarti è entrato nella mia vita qualche anno fa, prima che venisse pubblicato da Amazon Publishing e diventasse il best seller che è: mi bastò una sola notte – una notte davvero piena di sensazioni! – per innamorarmi perdutamente della storia d’amore di Marcus e Penny, proprio per questo oggi, a distanza di tantissimo tempo, grazie alla disponibilità di Amabile Giusti, lascio la parola a loro…

“Perché le cose belle durano tanto poco e, quando finiscono, il buio sembra ancora più buio?”

 

◦ Che colore è la vostra storia d’amore?
Penny:
Dapprima rossa, il rosso del fuoco e del sangue, del desiderio e del sospetto. Poi grigio argento come i suoi occhi. Quindi blu, il colore del mare: quando facciamo l’amore il suo corpo è un’onda che mi attraversa. Infine verde, verde come la natura che ci circonda, la fiducia che ho in lui, la fortuna di averlo incontrato e la speranza che sia sempre mio.
Marcus:
Ogni dannato colore esistente. E molti che ancora non sono stati inventati.

◦ Marcus, che vita sarebbe la tua senza Penny?
Marcus:
Senza di lei sarei morto. Non vedo altro se non me stesso in una pozza di sangue.

◦ Penny, che vita sarebbe la tua senza Marcus?
Penny:
Una vita a metà, alla continua ricerca di quella parte di me che mi mancava. Ho vissuto così a lungo, prima di conoscerlo e dopo averlo perso. Non voglio che accada più, ma non lo trattengo e non lo costringo. Lui sa che la porta è sempre aperta, se le sue ali dovessero scalpitare.
Marcus: Penny, non ho mai sentito tante idiozie tutte insieme. Ti ricordo che non sono le mie ali a scalpitare ma decisamente qualcos’altro.

◦ I difetti che più amate l’uno dell’altro.
Penny:
È testardo e per niente romantico, e dice raramente “ti amo”. Ma lo dimostra in molti modi ben più significativi delle sole parole. Inoltre, non c’è giorno in cui, anche se è stremato da ore e ore di lavoro nei campi o nelle stalle, non scalpiti come un adorabile demonio. Amore mio, ogni tanto un po’ di riposo fa bene, lo sai?
Marcus: Non finché sarò vivo. Fino ad allora, il mio ultimo fiato del giorno e della vita sarà destinato a te. Rassegnati.
Penny: Ti assicuro che sono tutto fuorché rassegnata, solo che… a volte ci si può anche fare le coccole senza darci dentro come pazzi, no?
Marcus: Un difetto di Penny? Eccolo. Avere voglia di farsi le coccole senza darci dentro come pazzi. Ogni tanto glielo concedo, e intanto penso: “Adesso posso prenderti?”.

◦ Com’è convivere? Vi stancate mai della routine?
Penny:
Cos’è la routine? È una parola che fa pensare alla noia. Ma noi non ci annoiamo. Lavoriamo in mezzo alla natura, agli animali, facciamo lunghe passeggiate, circondati da alcuni tra i panorami più belli del mondo, affrontiamo il sole e la tempesta, ridiamo e facciamo progetti e facciamo l’amore. Come può tutto ciò essere anche solo lontanamente noioso?
Marcus: Per me la routine è la morte della passione. Ti garantisco che in casa nostra di passione ce n’è tanta, in ogni senso. Ti pare una domanda da farmi? Ho l’aria di uno che sguazzerebbe nella routine?

◦ L’errore che rifareste?
Penny:
Mentirgli a proposito dei miei sentimenti per farlo andare via. Francisca, costringendomi a fare quella scelta, ci ha aiutati a capire molte cose. Due anni di separazione sono tanti, ma sono serviti a mettere alla prova ciò che proviamo e ciò che vogliamo.
Marcus: Tutti, se rifacendoli alla fine arrivassi sempre qui. Se, eliminandone uno soltanto, la vita cambiasse strada, a cosa diamine mi servirebbe?

◦ Se Amabile Giusti fosse qui, cosa le direste?
Penny:
Sii buona con noi, abbiamo già sofferto tanto.
E insieme: Grazie di averci fatti incontrare.
Marcus:
Se ti permetti di far ronzare intorno a Penny quel bifolco dalle mani lunghe di Jacob, giuro che vengo fuori dalla carta e ti rompo il naso a patata che ti ritrovi! 

 


 

Titolo: Tentare di non amarti
Autore: Amabile Giusti

Editore:
Amazon Publishing
Prezzo: € 3,99 – € 9,99
Pagine: 340

Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana, e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l’amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. È tutt’altro che l’eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. È in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere.
Una storia d’amore e rinascita, dolce e sensuale, tragica e catartica. L’incontro di due anime profondamente diverse darà vita a un amore che guarirà il dolore e l’odio del passato.

 


LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Potrebbero anche interessarti

Ecco altri articoli simili a quelli letti di recente!

error: